Botulino per rughe-iperidrosi

 

Il botulino consente di ridurre la mimica facciale ovvero il movimento dei muscoli  del viso e così in pochi giorni la pelle torna più liscia.

Il risultato raggiungibile è proporzionale all'età della paziente e soprattutto all'elasticità residua della cute, la quale dipende sia dall'età, ma anche dall'invecchiamento da luce (sole, lampade).

Attualmente è stato rivalutato il mesobotox, cioè un botulino più diluito e distribuito su ampie zone del volto. Questo permette lineamenti più distesi e dagli ultimi studi anche la produzione di collagene giovane, per una maggior elasticità cutanea.

 

Trattamento dell'iperidrosi

Il botulino consente la drastica riduzione della sudorazione, problema imbarazzante per molte persone.

La metodica richiede molta esperienza e il dott. Iacoponi la esegue dal 1999 dopo aver seguito il primo corso tenuto in Italia dalla divisione di Neuologia dell'Ospedale civile di Venezia.

Consente benefici per circa 6 mesi e può essere eseguita in tutti i distretti colpiti dal problema, i più richiesti sono ascelle, mani, fronte, piedi, cuoio capelluto.